martedì 10 dicembre 2013

SPIGNATTIAMO? E' TEMPO DI....BURRO CACAO!!!

Buongiorno a tutti cari!!! E' da un po' che non pubblico un bel post sul "fai da te" e quindi, poiché ci sono delle cosette molto semplici e veloci da realizzare in cui in questi mesi mi sono cimentata, ri- animiamo questa rubrica!!!
Oggi quindi, vi parlerò di come realizzo in modo molto semplice e veloce un bellissimo burro cacao. Gli ingredienti sono pochi, pochi... (a sinistra ci sono quelli indispensabili, a destra quelli opzionali ma consigliati).

Burro di Katitè (3 gr);
Burro di Cacao (1 gr);
Cera d'api (1 gr);
Vitamina E o tocoferolo (3 gr);
Olio di Jojoba (10 gocce);
Fragranza (2 gocce);


Il procedimento è molto semplice: dopo aver pesato tutti gli ingredienti principali ed averli sciolti a bagno maria si possono aggiungere quelli opzionali che permetteranno al burro cacao di essere ancora più nutriente e morbido.
Dopo aver amalgamato il tutto e averlo fatto raffreddare un po', il composto potrà essere versato all'interno di un blister o di piccoli contenitori e...magia, il vostro burro cacao totalmente eco-bio è pronto: economico, efficace e naturale!
Semplice, no?

NB. Io non ho inventato nulla! La ricetta è stata copiata da un video di Carlitadolce... ci sono tantissimi post e video su You Tube che spiegano molto molto bene come crearsi cosmetici fatti in casa! Io semplicemente, li creo e cerco di dare il mio contributo divulgativo! :)
Buuuu il Labello, si al burro cacao fai da te! :)
A presto con un nuovo post! :)
Continua a leggere »
Buongiorno a tutti cari!!! E' da un po' che non pubblico un bel post sul "fai da te" e quindi, poiché ci sono delle cosette molto semplici e veloci da realizzare in cui in questi mesi mi sono cimentata, ri- animiamo questa rubrica!!!
Oggi quindi, vi parlerò di come realizzo in modo molto semplice e veloce un bellissimo burro cacao. Gli ingredienti sono pochi, pochi... (a sinistra ci sono quelli indispensabili, a destra quelli opzionali ma consigliati).

Burro di Katitè (3 gr);
Burro di Cacao (1 gr);
Cera d'api (1 gr);
Vitamina E o tocoferolo (3 gr);
Olio di Jojoba (10 gocce);
Fragranza (2 gocce);


Il procedimento è molto semplice: dopo aver pesato tutti gli ingredienti principali ed averli sciolti a bagno maria si possono aggiungere quelli opzionali che permetteranno al burro cacao di essere ancora più nutriente e morbido.
Dopo aver amalgamato il tutto e averlo fatto raffreddare un po', il composto potrà essere versato all'interno di un blister o di piccoli contenitori e...magia, il vostro burro cacao totalmente eco-bio è pronto: economico, efficace e naturale!
Semplice, no?

NB. Io non ho inventato nulla! La ricetta è stata copiata da un video di Carlitadolce... ci sono tantissimi post e video su You Tube che spiegano molto molto bene come crearsi cosmetici fatti in casa! Io semplicemente, li creo e cerco di dare il mio contributo divulgativo! :)
Buuuu il Labello, si al burro cacao fai da te! :)
A presto con un nuovo post! :)

27 commenti:

  1. Sono contenta che ti piaccia!!! :)

    RispondiElimina
  2. Anche io ho visto e seguito alcuni video di Carlita dolce e devo dire che anche io sono approdata nel mondo delle creme idratanti fai da me! Sopratutto per il burro cacao labbra con burro di Karitè!
    :-)

    RispondiElimina
  3. si... alcune ricette sono decisamente da copiare! :) io non sarei in grado di far nulla senza un tutorial, o un post con la ricetta.. :) w lo spignatto! :)

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Ti consiglio di replicare la ricetta!!è facilissima!!;)

      Elimina
  5. STUPENDO!!! io ho fatto quello di Carlita BURRO CORPO-LABBRA-MANI- AL CIOCCOLATO... solo che mi chiedevo, non essendoci la parte di acqua, non è che alla lunga le secca!!?!?!? dato che sul corpo i burri non vanno messi assoluti ma preferibilmente con la pelle umida, mi chiedevo se fosse lo stesso per le labbra, certo è sempre una parte umida - basta umettarsi con un pò di saliva, ma in caso basta solo cosìù???- scusate la domanda scema, ma mi è venuto un dubbio atroce!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao daniela! io lo uso esattamente come un burro cacao senza bagnare prima le labbra... si stende benissimo, le lascia un po' lucide ed è perfetto in quanto a idratazione. ovviamente se lo metti in un contenitore piccolino risulta un po' più duro (io mi servo quasi sempre di un pennellino per metterlo!).. da quello che ne so, se aggiungessi acqua ai burri od olii, questi andrebbero a male! invece, in questo modo durano per.... sempre!!!! :) spero di averti aiutata un po' con i tuoi dubbi!!! grazie mile per avermi scritto! :) baci baci!!!

      Elimina
  6. Noooo non andrebbero a male..vedi procedimento per le creme viso/corpo..per fare una crema c'è bisogno di tre dasi:A B C. La prima è la fase appunto acquosa poi c'è quella dei burri e infine additivi vari. PER FAR DIVENTARE IL TUTTO UNA CREMA ABBIAMO BISOGNO DI UN EMULSIONANTE e dato che nella preparazione c'è dell'acqua aggiunguamo del conservante..io a teoria so qualcosina ma in pratica sto elaborando ancora solo burri,pomate, gel;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow!!!! Complimentissimi cara!!! Ma sei bravissima!!!!!!!! Io non ho creato ancora tante ricettine...sono solo all'inizio!!:) non ho mai provato alcun conservante,solo roba fresca!!!!shahahahah!!!speriamo di progredire presto! Un bacio!!

      Elimina
    2. Idem!!!!! Sono alle prime armi...per ora ho 'creato' solo gel, burrocorpo e burrocacao..vorrei fare qualcosa per lavare il viso ma ancora non ho tutti gli ingredienti ufffff... ti leggo con molto piacere ♡★;-)

      Elimina
    3. Grazie mille cara!!! Davvero davvero gentile!!!:) visto che sei alle prime armi ( ma già più preparata di me) spero mi darai tuoi consigli!!! Bacio!!;)

      Elimina
    4. Ho un dubbio!! Ho fatto il gel antibrufoli mettendo nel gel di aloe vera mischiati a quello di acido jaluronato,gocce di olio essenziale di tea tree e lavanda,il ph è4.5 ma mi arrossa la pelle. ...tu sai il perché???

      Elimina
    5. mmm..no non ho idea!!!! bisognerebbe rivolgersi alle esperte!!! :)

      Elimina
    6. Daniela Giannetta che conservante hai messo?? Perché potrebbe essere che la tua pelle non lo tolleri..o magari può anche essere che per la tua pelle il ph sia troppo acido..le mie sono solo supposizioni perché come voi sono nuova nel settore ecobio homemade...però mi sto informando un pò leggendo il forum di lola e seguendo carlitadolce! Magari prova a rivolgerti a loro due che di certo ne capisco di più di noi;)

      Elimina
  7. Anch'io seguo le ricette di Carlitadolce, e a breve farò il burrocacao, vorrei però farti un paio di domande: ho visto che hai usato la Vitamina E di Aromazone, va bene lo stesso anche se non è pura? Ho intuito che sei di Roma come me, tu dove acquisti le materie prime per lo spignatto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao francesca.. se devo prendere molte cose, faccio un ordine da aroma zone, altrimenti cerco di prendere le cose che mi servono da panda shop (appunto a roma) o da una farmazia in piazza vittorio.. (non ricordo bene nè il nome nè l'indirizzo esatto, ma appena mi sovviene, ti riscriverò!)

      Elimina
    2. ah, no meglio usare la vitamnnia E pura...

      Elimina
  8. Dimenticavo...che estratto aromatico hai messo? Quelle della Gracefruit liposolubili, secondo te possono andare bene, tipo Mela e Cannella? Carlitadolce consiglia anche quello alla vaniglia per dolci che si acquista nei supermercati, ma ho letto che tra gli ingredienti c'è l'acqua che potrebbe fare andare a male il burrocacao, tu che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho usato una volta quello alla vaniglia per dolci e non è successo nulla.. non so, prova e vedi se succede qualcosa...
      spesso uso quello al caramello di aroma zone... molto molto buono! :)

      Elimina
  9. Ho fatto di recente una ricerchina, sulla differenza tra gli aromi e le fragranze: a quanto pare, le fragranze hanno una profumazione molto elevata, sono amari al gusto e sarebbe meglio non usarle in stick per labbra, se ingerite possono essere nocive e vengono perlopiù usate per fare profumi o acqua profumate o per profumare vari cosmetici, mentre gli aromi, hanno una profumazione lieve, non hanno gusto, se ingerite non creano problemi e vanno usati per fare stick labbra. La prossima volta che vado da Panda Shop, mi sa che prendo o l'aroma al cocco o quello alla fragola per fare il burrocacao. L'estratto aromatico che utilizzi tu, devo dire che lo trovo eccellente, visto le nozioni che ho appreso. Mentre per quanto riguarda la vitamina E, Carlitadolce, usa quella di Aromazone per fare il burrocacao che non è pura, anch'io penso di usarla, mentre quella pura preferisco utilizzarla in aggiunta alle mie creme viso. Se volessi, invece, mettere l'aroma per dolci alla vaniglia, quante gocce deve aggiungere nella ricetta che hai postato?

    RispondiElimina
  10. Dimenticavo... quanto gocce di aroma per uso cosmetico, posso aggiungere in questa ricetta?

    RispondiElimina
  11. ciao francesca, non riesco a rispondere sotto i singoli commenti... :( e non so perchè! :( comunque io ho usato una sola volta l'aroma per dolci (10 gocce per il singolo stick) mentre se tu dovessi usare l'aroma per uso cosmetico ne basterebbero due (come ho fatto io per questo). inoltre volevo ringraziarti per le info che mi hai lasciato, sono davvero molto utili.. purtroppo, per mancanza di tempo, non mi sto più dedicando allo spignatto ed ho anche smesso di "studiare".. un po' mi manca! :..(
    buona creazione del tuo burrocacao! e baci baci! :)

    RispondiElimina
  12. Ciaoo... Domandona ma la flagranza non lascia un gusto amaro? Un bavione grazie

    RispondiElimina